GENERI, HORROR, LIBRI, RECENSIONE

Review Party – I morti viventi – G.A.Romero/D.Kraus – La Nave di Teseo

  • TITOLO: I morti viventi
  • EDITORE: La nave di Teseo
  • PAGINE: 688
  • PUBBLICAZIONE: 24 settembre 2020
  • GENERE: Narrativa/ Horror

Il nostro blog è affiliato Amazon, acquistando tramite il link ci aiutate a sostenere il nostro lavoro e per voi non ci sarà nessun costo aggiuntivo,   grazie 

Comincia con un solo corpo. Due medici legali si imbattono in un cadavere che non resterà morto a lungo. Poi si diffonde rapidamente. In un villaggio di case mobili del Missouri, un’adolescente deve difendersi da amici e parenti appena resuscitati. Su una portaerei americana, i marinai devono nascondersi dai commilitoni morti, mentre un fanatico predica il vangelo di una nuova religione della morte. In uno studio televisivo, l’unico giornalista sopravvissuto continua a trasmettere senza sapere se c’è ancora qualcuno a guardarlo, mentre i suoi colleghi non-morti minacciano di irrompere in diretta. A Washington, un dipendente federale autistico traccia quest’epidemia, raccogliendo i dati per un futuro che potrebbe non arrivare mai. Dovunque, le persone sono prese di mira sia dai vivi che dai morti. Pensate di sapere come finisce questa storia? Vi sbagliate.

Il Natale 2020 ormai è arrivato e cosa può esserci di meglio se non una lettura a tema?

Non preoccupatevi, non sono impazzita, oggi non parleremo di una coccolosa avventura Natalizia – non è decisamente nel mio stile, ma di una storia scritta dal papà degli Zombie Romero e portata a termine da Kraus, ambientata durante una pandemia in cui i morti si risvegliano trasformati in creature assetate di carne e vita!

Lo ammetto, non vedevo l’ora di iniziare questa lettura e finalmente è giunto il suo momento, questo è stato decisamente un anno dedicato a letture e riletture con una pandemia come protagonista indiscussa.

Ansia, tensione e sconforto sono le parole chiave di questa avventura che nella sua irrealtà è quanto più attuale nell’onda di terrore e panico che genera, ci regala descrizioni crude, violente e destabilizzanti che fanno da contorno ad una visione apocalittica e distruttiva del mondo.

Descrizioni claustrofobiche dove le emozioni e l’empatia la fanno da padrone in un mondo all’orlo del crollo e dell’auto-fagia.

Una trama complessa con molti personaggi e diversi punti di vista, con un invisibile filo conduttore che legherà il tutto, con un esercito di esseri divoranti ed annullanti, una storia di forza e resilienza che nasconde una forte critica alla società, un volume decisamente corposo che ci mostra le debolezze ed i limiti umani, che ci porta amarezza, tormento ed inquietudine ma anche forza e resistenza.

Una lettura decisamente consigliata per gli amanti del genere.

Ringrazio la CE e Reine des Livres.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...