FUMETTI E CO., MANGA

Recensione – I doni di Edo e Le Anime di Edo

I doni di Edo e Le anime di Edo appartengono entrambi al catalogo Aiken edito da Bao Publishing che sta pubblicando manga totalmente diversi dallo standard a cui sono abituata.

Innanzitutto entrambi i manga sono ambientati in un Giappone antico, nell’epoca Edo, periodo nel quale nonostante la chiusura del Giappone verso il mondo esterno, si crearono le condizioni per ampliare centri culturali in cui si ritrovavano ricchi borghesi, studiosi, samurai, uomini in cerca di piaceri mondani.

Ed è proprio in questo scenario che il maestro Masahara ci fa immergere.

I Doni di Edo sono caratterizzati da nove racconti che all’apparenza sono slegati tra loro, ma che hanno un filo che li lega indissolubilmente. In ogni storia, vi è uno spaccato della vita quotidiana reale o surreale, ma il tutto narrato con estrema concretezza.

Ci ritroviamo catapultati tra le vie e le strade di un’epoca passata , donando al lettore il privilegio di conoscere questo sipario storico, come se non ci fosse né un inizio né una fine tra una pagina e l’altra, non vi è uno stacco ma un continuo fluttuare dei personaggi, tra case di piacere, pescatori, botteghe e amanti.

In questo primo volume emerge un’analisi intima e profonda dei legami, sia famigliari sia di coppia, ci si addentra nelle scelte che la vita pone davanti agli uomini ed emergono sentimenti contrastanti  che il lettore prova insieme ai protagonisti dei nove racconti,  piccoli ma grandi doni che racchiudono ognuno una morale profonda.

Gli insegnamenti che ci lasciano entrambi questi manga  non sono subito facili da comprendere, ma il lettore li scoprirà piano piano, durante la lettura e li conserverà nel cuore tanto da dover sfogliare nuovamente quelle pagine.

Come ogni antologia di racconti, sicuramente troverete storie che vi faranno vibrare il cuore più di altre. E la mia preferita, sia per illustrazioni, sia come storia è La forcina di cui troverete una foto di seguito:

Unica nota negativa che ho trovato ne I doni di Edo: la caratterizzazione dei personaggi. Soprattutto i personaggi maschili si somigliano tutti e si ha la sensazione di non cambiare mai storia e di conseguenza che i protagonisti siano sempre gli stessi. Passata questa momentanea confusione, vi godrete appieno la lettura di questo prezioso libro.

Le anime di Edo racchiudono , come ne I doni di Edo, nove storie in cui le tematiche rimangono simili al precedente volume, ma scava secondo me ancora più in profondità nei legami famigliari, nelle scelte che ogni personaggio deve affrontare , nel portare il peso dell’eredità degli antenati , infine tratta il tema del lutto in modo molto particolare, quasi surreale. Infatti questo volume è a parer mio molto più folkloristico , ricco di illustrazioni che immergono ancora di più il lettore in quello che era il Giappone nel periodo Edo. Sembra quasi , sfogliando queste pagine, di sentire il profumo del sakè, ascoltando la dolce melodia delle tradizionali musiche giapponesi.

Rispetto a I doni di Edo, la caratterizzazione dei personaggi è molto più netta, dando ad ogni personaggio un abito, un’acconciatura e una peculiarità stilistica diversa.

Le anime di Edo mi hanno colpita molto di più rispetto a I doni di Edo sia per le storie, sia per le raffigurazioni minuziose e ricche delle ambientazioni e dei protagonisti di ogni storia.

Anche qui, come nel precedente volume, mi sono rimasti nel cuore due racconti: La cura e Imperdonabile.


Tratto dal racconto La cura
Tratto dal racconto Imperdonabile

Per chi è un’amante del Giappone antico e tradizionale, queste due raccolte di racconti non devono assolutamente mancare nella libreria.

Immergetevi e lasciatevi rapire dagli abitanti di Edo e dalle loro storie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...