FUMETTI E CO., MANGA, ROMANCE

Recensione – 5 cm al secondo – M. Shinkai – Star Comics

Dati:

Questo manga, composto da due volumi, editi da Edizioni Star Comics narra in maniera delicata e commovente la storia di Takaki e Akari e del loro legame che va oltre gli ostacoli che il destino pone davanti ai giovani.

Takaki e Akari si sono conosciuti tra i banchi di scuola e la loro chimica è già dalle prime pagine evidente, tanto che fin dall’inizio ho ritrovato in questo manga uno stile poetico, delicato che trasporta il lettore a passeggiare immerso negli alberi di ciliegio, contemplando i petali che lentamente cadono al suolo.

Ed è proprio in questa ambientazione che troviamo una delle pagine che ho preferito, sulla quale mi sono soffermata da tanta bellezza vi era al suo interno.

Tutto si complica quando Akari deve lasciare la città, e Takaki inizia a sentire dentro di sé che ciò che prova per la ragazza non è solo semplice amicizia.

Dopo tante peripezie e i treni che a causa della neve subiscono vari ritardi, Takaki riesce a raggiungere Akari in uno scenario davvero surreale e poetico…

Seguiranno dopo il loro unico incontri tante lettere, ma che andranno a diminuire perché le vite dei due protagonisti inizieranno ad evolversi senza mai trovare il coraggio di esprimere i loro veri sentimenti.

Si delinea il profilo di Takaki, del suo continuo cambiamento e della sua chiusura, oppresso dai rimorsi per non riuscire a dichiararsi ad Akari e vivendo la sua vita allontanando gli altri da sé, continuando a pensare all’unica ragazza che ha veramente amato, sperando un giorno di poterla incontrare per guardare ancora la fioritura dei ciliegi…

Questi manga trasportano il lettore nell’animo di questi due giovani, si entra nelle loro vite, nei loro pensieri e si rincorre con loro il destino che cerca in tutti i modi di allontanarli. Si osserva la loro evoluzione e la loro struggente incapacità di liberare le loro emozioni.

Unica nota negativa che ho riscontrato : avrei preferito che si ampliasse anche il profilo di Akari in maniera più accurata, come è stato fatto per Takaki.

Un manga che mi sento di consigliare per la forte introspezione, la delicatezza e la poesia che solo una lettura orientale sa donare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...